Corsi:

JUNIOR - CUSTOM - PROFESSIONAL - MASTER 

 

Corso Junior

I Corsi Junior ( a partire dai 5 anni di età ) prevedono lezioni individuali della durata di 30 minuti.

Le attività sono basate su un approccio ludico e stimolante ed il nostro primo obiettivo è quello di incentivare un apprendimento pratico e diretto dello strumento tramite metodologie didattiche adatte e specifiche. 

Fin dalla prima lezione i piccoli studenti acquisiscono un modo rapido e semplice per poter riuscire a suonare in poco tempo uno strumento anche se in forma basilaree grazie a questo potranno partecipare alle attività di musica d’insieme per sviluppare l’apprendimento del lavoro di gruppo.

Corso Custom

Il corso Custom prevede delle lezioni individuali di strumento della durata di 40 o 60 minuti (in base all’età alla preparazione ed al livello dell’allievo) più un corso aggiuntivo di teoria musicale studiata sullo strumento suonato o con uno strumento complementare

Il primo obiettivo è quello di favorire un apprendimento diretto dello strumento e del canto tramite metodologie didattiche nuove e all’avanguardia cercando di rispettare le esigenze dell’allievo. Il secondo è quello di proporre in ogni caso un programma di studio (riconosciuto a livello nazionale e internazionale) a garanzia di un percorso di crescita musicale serio e professionale. 

Corso Professional 

Il Corso Professional rappresenta l’offerta formativa dedicata a chi intende intraprendere una carriera professionale musicale e ricevere una preparazione completa e di alto livello sul proprio strumento.

Un percorso approfondito che prevede lezioni di strumento solfeggio e armonia a garanzia di una didattica assolutamente professionale.

MASTER DI SPECIALIZZAZIONE AVANZATO IN CHITARRA BASSO E BATTERIA JAZZ

Il Master di Specializzazione Avanzata offre una preparazione di altissimo livello sullo strumento e sulle conoscenze armoniche. Un corso dedicato a professionisti che si avvale di studi approfonditi attraverso programmi didattici avanzati a cura di insegnanti di massima esponenza nel proprio settore

Corso di Canto

Il Corso di canto Viterbo Musica è proposto in tre formule: Professional, Custom e Junior 

Il corso Professional propone un programma didattico suddiviso in 4 anni a garanzia di massima preparazione della materia. Chi seguirà il corso avrà a disposizione lezioni di canto, solfeggio armonia e Pianoforte ( strumento complementare ) suddivise nei quattro anni di studio previsti.

Il corso Custom invece adatterà il programma alle esigenze dellallievo garantendo il massimo apprendimento senza vincoli di nessun tipo. il corso prevede lezioni di canto e solfeggio mirato.

Il corso Junior è studiato appositamente per i più piccoli e prevede soltanto lezioni di canto con programmi specializzati di facile approccio a garanzia di un facile apprendimento e di buonissimi risultati finali.  

Informazioni sull’insegnante: 

Francesca Darida Cantante, Approccia subito al Belcanto italiano con Maestri Heidi Horlein, Maria Chiara Camponeschi e Antonio Juvarra. Nel 2004 vince la borsa di studio per il Corso Autori al C.E.T. di Mogol, partecipa ad un coro Gospel e ad un Corso per Interpreti Musicali diretto dal M. Luca Pitteri. Continua gli studi della Tecnica Vocale e partecipa a Seminari, Workshop. Nel 2008 consegue la Laurea in Lettere Moderne Arte, Musica e Spettacolo. Dopo esser stata solista di cover band, inizia a cantare pezzi inediti in varie band con le quali ha partecipato a vari tour nazionali, concorsi e cd. Nel frattempo si inscrive alla Scuola di musica Saint Louis di Roma studiando Canto Moderno e in particolare  tecnica vocale, conoscenza organi fonatori e anatomia, respirazione diaframmatica, postura, tecniche di rilassamento e stabilità del corpo, igiene vocale con nozioni di logopedia, preparazione e riscaldamento voce, vocalizzi, emissione vocale, sviluppo dell’ estensione vocale, lavoro sui testi musicali (editi e inediti), teoria, solfeggio, laboratori d’ insieme, cori gospel e pop. Partecipa ad un Corso di Canto Armonico e Nada Yoga del suono. Nel 2014 e 2015 continua a prendere lezioni di canto rivolte all’ uso totale del corpo, Tecnica Alexander, la respirazione, l’energia e la fluidità nel canto e partecipa ad innumerevoli Masterclass. Nel 2016 torna a collaborare con varie band e prosegue gli studi di canto. Nel mentre è relatrice di un Seminario dal titolo: ‘Respirare bene, sviluppare e potenziare la propria voce senza aggredire e danneggiare le corde vocali’: corso diretto ad insegnanti di scuola primaria, secondaria. Presso i centri olistici è relatrice de ‘I mantra e il Bel canto’. Presso i Centri Estivi della scuola elementare e materna della Quercia (Vt), Cooperativa L’ Arcobaleno “A scuola” insegna la respirazione ed il canto. E’ relatrice nel Seminario di Tecnica-vocale al Coro di Bomarzo “Le voci di Marte”. Nel 2017 partecipa al corso di Circle Land diretto dal M. Albert Hera. Per i progetti live ha in attivo il RossoLuna Acoustic Duo, il RossoLuna Quartet con cui canta Pop/Rock/Dance/Funk e ha iniziato un nuovo progetto Rocksteady/Ska.

Programma del corso Professional

I ANNO 
-anatomia dell’apparato pneumo-fono-articolatorio
-la postura del canto 
-la respirazione costo-diaframmatica (esercizi)
-esercizi di rilassamento dei muscoli facciali e della lingua
-la propriocezione
-l’avvio del suono (attacco morbido)
-appoggio del fiato e appoggio in maschera
-il sostegno
-controllo della colonna d’aria
-la laringe
-le corde vocali
-i risuonatori
-tecniche di rilassamento per sciogliere le rigidità del corpo nemiche dell’emissione  vocale libera
-tecniche di riscaldamento e defaticamento della voce
-elementi di dizione e l’importanza della voce parlata, non soltanto cantata
-vocalizzi su scale maggiori, minori naturali, intervalli, accordi maggiori e minori sul vocalizzo legato
-lavoro su brani di bassa difficoltà.
II ANNO
-l’emissione vocale libera
-il corretto bilanciamento dei risuonatori
-l’importanza dell’ immaginazione nel canto
-i registri vocali e le classificazioni vocali
-vocalizzi sul legato e lo staccato
-il canto sul fiato
-norme di igiene generale e vocale
-i meccanismi laringei (M0, M1, M2, M3)
-introduzione al passaggio di registro
-studio di brani di bassa/media difficoltà
-l’uso del microfono nel live.
III ANNO
-regole per affrontare il passaggio di registro e relativi esercizi
-il glissato
-l’importanza dell’ interpretazione
-controllo della dinamica vocale con relativi esercizi (da pianissimo a forte e viceversa)
-l’agilità della voce
-scala cromatica
-la scala blues, pentatoniche maggiori e minori e relative 
-improvvisazione vocale
-tecnica di studio dei brani da cantare
-il vibrato
-studio di brani di media difficoltà di interpreti italiani ed internazionali.
IV ANNO
-costruzione di un repertorio affine alle qualità vocali dell’allievo
-l’importanza della scelta delle tonalità dei pezzi del repertorio
-l’equilibrio della voce
-aspetti psicologici dell’esecuzione live, come gestire l’emotività
-potenziamento dell’emissione e dell’estensione vocale
-cenni sulle patologie della voce cantata
-ricerca della propria personalità artistica.

Il corso di Batteria 

Viterbo Musica propone il corso di batteria in quattro formule differenti secondo le esigenze di ognuno: Master di Specializzazione avanzata, Professional, Custom, Junior

Il corso Master di Specializzazione Avanzata per Batteria offre una preparazione di ALTO livello sullo strumento e sulle conoscenze armoniche. Un corso dedicato a professionisti o a chi vuol fare della musica una professione, consentendo uno studio approfondito dello strumento attraverso programmi didattici avanzati. Il corso prevede lezioni di batteria, armonia, solfeggio e pianoforte (strumento complementare).

Il corso Professional ha una durata di 4 anni e prevede un programma didattico ben definito idoneo ad una formazione completa e professionale del musicista. Il corso prevede lezioni di batteria solfeggio armonia e strumento complementare (pianoforte) 

Il corso Custom propone un programma adattabile alle esigenze di ognuno e per questo idoneo a qualsiasi tipo di necessità anche soltanto amatoriale. Il corso prevede lezioni di batteria e di solfeggio a scadenza settimanale.

Il corso Junior, pensato esclusivamente per i più piccoli, oltre ad essere adattato al singolo bambino, segue un programma specifico, idoneo a sviluppare grande interesse di apprendimento già dalle prime lezioni e riuscendo ad ottenere ottimi risultati dopo pochi mesi di frequenza. Il corso prevede lezioni di batteria a scadenza settimanale.

 

Informazioni sugli insegnanti

Dario Panza noto professionista a livello nazionale e internazionale Consegue il Diploma Accademico di I° Liv. in Musica Jazz (Batteria) il 09/03/2011 presso il Conservatorio Licinio Refice di Frosinone con il punteggio di 107/110.Vince una borsa di studio Erasmus presso il Codarts Conservatorium di Rotterdam, da ago. 2011 a gen. 2012.Consegue il Diploma Accademico di II° Liv. in Musica Jazz (Batteria) l’ 11/03/2013 presso il Conservatorio Licinio Refice di Frosinone con il punteggio di 110/110. Ha partecipato alle seguenti Master Class:Batteria Jazz con:Antonio Sanchez, Francisco Mela, Joost Patocka, Bobby Durham, Jimmy Cobb, Haans Van Oosterhout, Justin Faulkner, Marcus Gilmor, Eric Harland, Ari Hoenig.Musica d’insieme con:Eddie Gomez, Kurt Rosenwinkel, Peter Bernstein. Ha collaborato in concerto con:Aldo Bassi, Flavio Boltro, Fabrizio Bosso, Rosario Giuliani, Kurt Rosenwinkel, Kevi Hays, Scott Colley, Donny McCaslin, Toni Monaco, Shawn Monteiro, Peter Bernstein, Domenico Sanna, Massimo D’Avola, Daniele Raimondi, Giulio Scarpato, Leonardo Corradi, Giuseppe Bassi, Gegè Telesforo, Alfonso Deidda, Seby Burgio, Johannes Weidenmuller, Jesse Davis, Fabio Zeppetella, Pierpaolo Ranieri, Pierpaolo Principato, Serena Brancale, Angelo Olivieri, Torquato Sdrucia, Mario Caporilli, Karl Potter, Amana Melomè, Maria Nekam, Aaron Parks, Eric Revis. Collabora stabilmente con:Gegè Telesforo, Alfonso Deidda, Giuseppe Bassi, Aldo Bassi, Pierpaolo Ranieri, Serena Brancale, Francesco De Palma, Pierpaolo Principato, Seby Burgio, Arnaldo Santoro (Ainè), Daniele Raimondi.Ha preso parte alla registrazione dei seguenti CD: “Spring Bird” di Francesco De Palma – 2011 F. De Palma/cb,Francesco Poeti/chitarra, Piercarlo Salvia/sax tenore/clarinetto Mauro Scardini/piano Dario Panza-Massimiliano De lucia/batteria “Three Notes” di Metal Jazz Trio – 2013 Registrazione live del concerto al Teatro Rivellino di Tuscania Pierpaolo Ranieri/basso elettrico e multieffetti Aldo Bassi/tromba e multieffetti Dario Panza/batteria “ZENO” di Francesco De Palma – 2014 Francesco De Palma/contrabbasso e basso elettrico Pierpaolo Principato/piano e sint Dario Panza/batteria “Fun Slow Ride” di Gegè Telesforo – 2016 Gegè Telesforo/tastiere voce e percussioni, Grata Panettieri-Ainè/voce Alfonso Deidda/ tenor sax e flauto Seby Burgio/tastiere “Fratello” Joseph Bassi/ac. bass Dario Panza/batteria.Featuring: Joanna Teters-Joy Dragland-Moses Patrou-Sachal Vasandani/voce Daniele Raimondi/tromba Domenico Sanna/piano Pasquale Strizzi/tastiere Giovanna Famulari/cello J. “Avatar” Telly/batteria “Generation One” di Ainè – 2016 Ainè/voce Seby urgio/tastiere/Wulitzer/piano Emanuele Triglia/basso Dario Panza/batteria Featuring:Sergio Cammariere-Ghemon-Jasmine Tommaso/voce Pasquale Strizzi/tastiere/synth bass/rhodes/programming Randy Runion-Davide Tammaro-Francesco Diodati/chitarra Reuben Cainer-Kile Miles/basso“ Stefano Preziosi Plays the Standards “ di Stefano Preziosi – 2017 Stefano Preziosi/alto sax Luigi Di Chiappari/ piano Alessandro Del Signore/contrabbasso Dario Panza/ batteria

Alfredo Vitroni allievo del M. Vincenzo restuccia studia musica popolare e mediorientale con il M. Andrea Piccioni. Partecipa a stage e seminari tra cui Virgil Donati, Dave Garibaldi, Eric Harland, Peter Erskin. Suona ed apprezza diversi stili di musicali alla ricerca costante di un approccio fluido e variegato dello strumento. Dal 1999 è membro stabile dei Ramiccia, ska reggae band, con cui, oltre ad un intensa attività live, registra due album, l’ultimo uscito nel 2017. Suona tra gli altri con Sandokad, Manicomio Latino, Begona, Bang Matu, Laurel Aitken.

 

Il corso di Chitarra Jazz 

Il corso di chitarra Jazz viene proposto in tre differenti modalità: Custom, Professional, Master

 Informazioni sull’insegnante:

Massimo Lattanzi (Roma 1967) Diplomato in chitarra jazz presso il St Louis Music Academy di Roma perfeziona gli studi con il Maestro Sergio Coppotelli. Segue i corsi di armonia e arrangiamento con il Maestro Bruno Tommaso prendendo parte all orchestra giovanile romana. L opera viene rappresentata in vari festival italiani con successo sia di pubblico che di critica. Nel 1999 fonda il gruppo jazz Smiles (omaggio al grande Miles Davis) con il quale suonerà per oltre per oltre 10 anni anche ad eventi di importanza internazionale. Con il trio Ca.Di.La ha l occasione di suonare in tre edizioni della fiera di strumenti musicali di Rimini per lo stand della Proel. E fondatore del progetto Four Season rappresentazione in forma di suite delle Quattro stagioni recuperando l antica tradizione italiana con l innesto di contaminazioni culturali extra-europee. Con questa formazione si esibisce anche all estero in varie città europee. Ha collaborato con numerosi musicisti dell area jazzistica e non trai i quali: Tony Scott, Sandro Satta, Maurizio Giammarco, Ettore Fioravanti, Bob Mover, Toni Formichella, Massimo Manzi ed altri.

Diventato ormai l icona più importante nell ambito jazzistico territoriale Massimo è docente di chitarra presso Viterbo Musica con corsi amatoriali e di perfezionamento jazz

Il programma del corso Professional

1 Anno
Studio delle scale maggiori e scale modali con loro applicazione nell improvvisazione
Studio delle triadi in posizione stretta e lata con i relativi arpeggi.
Primi approcci all improvvisazione
Esercizi di tecnica applicati alla mano destra e sinistra
2 Anno
Studio delle tonalità maggiori attraverso sequenze armoniche
Studio degli accordi a 4 voci con i voicing drop 2 e 3
Improvvisazione su giri armonici in tonalità maggiore con scale e arpeggi
Studio di pattern ritmici
Primi approcci all armonizzazione per solo chitarra
Studio del blues classico
3 Anno
Studio delle famiglie di accordi in tonalità maggiore e della cadenza 2-5-1
Improvvisazione sui standard del jazz con analisi armonica
Applicazione dei cromatismi nell improvvisazione
Primi approcci al bebop
Armonizzazione ritmica e armonica dei standard
4 Anno
Studio delle famiglie di accordi in tonalità minore con i relativi modi e applicazione nell improvvisazione
Studio degli standard e della bossa nova
Studio della struttura del blues applicata al jazz
Studio dei Polychord e loro applicazione nell armonizzazione
Studio della struttura del Rhythm change e linguaggio bebop
Armonizzazione dello standard avanzato per solo chitarra
 
 

Il corso di Percussioni

Il corso di percussioni viene proposto in tre formule: Junior, Custom, Professional

Il corso Junior: creato su misura per i più piccoli grazie ad uno specifico programma di facile ed immediato approccio riesce ad avere ottimi risultati anche soltanto dopo pochissime lezioni coinvolgendo a pieno chi vi partecipa.

Il corso custom: viene affrontato con un programma sviluppato su misura dall insegnante in base alle varie esigenze dell allievo. Il corso prevede lezioni di strumento e di solfeggio individuali

Il corso professional: prevede un programma di studio della durata di 4 anni garantendo una preparazione seria ed approfondita dello strumento. Il corso prevede lezioni di strumento, solfeggio armonia e strumento complementare ( piano forte ) 

 Informazioni sull’insegnante: 

Maria Tarantello. Studia alla scuola Timba di Roma con Valter Paiola e Roberto Evangelisti per poi proseguire i suoi studi a Cuba nel 2001 e 2003 con Mililian Galì. Inizia a suonare con varie formazioni: folklore cubano e brasiliano, Latin  jazz, musica popolare cubana e brasiliana, tra cui Yemanjazz. Ad oggi suona con un trio di flamenco/latin jazz. 

Il programma del corso Professional  

Primo anno: tecnica base, propedeutica alle ritmiche afrocubane/ brasiliane(studio delle radici africane). Lettura e scrittura delle partiture
Secondo anno: tecnica avanzata, studio delle ritmiche folkloristiche afrocubane/afrobrasiliane basi.
Terzo anno: studio di tutte le ritmiche folkloristiche e l uso di queste in vari generi musicali (blues, jazz, latin-jazz).
Quarto anno: studio moderno delle ritmiche e uso di queste nei vari generi musicale (blues, rock, jazz,etc etc)
 
 
 
Il corso di Pianoforte

Il corso di percussioni viene proposto in tre formule: Junior, Custom, Professional

Il corso Junior: creato su misura per i più piccoli grazie ad uno specifico programma di facile ed immediato approccio riesce ad avere ottimi risultati anche soltanto dopo pochissime lezioni coinvolgendo a pieno chi vi partecipa.

Il corso custom: viene affrontato con un programma sviluppato su misura dall insegnante in base alle varie esigenze dell allievo. Il corso prevede lezioni di strumento e di solfeggio individuali

Il corso professional: prevede un programma di studio della durata di 4 anni garantendo una preparazione seria ed approfondita dello strumento. Il corso prevede lezioni di strumento, solfeggio armonia. 

 Informazioni sull’insegnante: 

Vincenzo Salerno inizia all età di 8 anni gli studi classici di pianoforte presso la scuola civica musicale di Milano e in seguito presso Accademia musicale di Monza con l insegnante concertista R.Magni del conservatorio G.Verdi di Milano. Prosegue i suoi studi poi con il maestro Mario Battaini noto arrangiatore di musica leggera nel mondo discografico e virtuoso della fisarmonica con cui approfondisce alcuni generi che spaziano dal jazz al pop. Dal 1985 inizia il suo percorso professionale come pianista cantante toccando tutte le possibili esperienze del mestiere: alberghi locali notturni villaggi turistici crociere viaggi con la linea ferroviaria turistica Orient Express ed eventi di ogni genere. Contemporaneamente collabora come turnista e arrangiatore presso gli studi di registrazione Alpharecord studios per alcuni importanti artisti (Claudio Villa,Little Tony, Lino Toffolo ealtri). Partecipa ad alcune trasmissioni televisive RAI e private milanesi  con il gruppo "LOVE in ITALY"e suona in diversi locali di Milano e provincia co il gruppo AKKUA genere jazz/fusion di cui fanno parte musicisti provenienti dal Centro Professione Musica di Franco Mussida. Dal 1995 risiede a Viterbo dove continua la sua attività di musicista anche su Roma Toscana e Umbria continuando anche nell insegnamento con un binomio tra il classico e il moderno.

Il programma del corso Junior (5 -8 anni)

I°ANNO: Breve ed elementare propedeutica musicale (i suoni,il ritmo,l accento,etc…) Elementi base di teoria musicale, Beyern scuola preparatoria, La Scatola armoniosa A.Trombone(estratti), Brani facilitati di autori classici e popolari
II°ANNO: Hanon il pianista virtuoso esercizi per l’agilità ,indipendenza e forza, Canti e danze di ogni paese  G.Marchi(estratti) Cesi Marciano antologia pianistica per la gioventù fasc. I(estratti)
III° e IV° ANNO: si ricongiungono a quello degli adulti a seconda dei progressi e capacità soggettive dell’allievo.
 
 

Il programma del corso Professional (DAI 9 ANNI IN POI) 

 
I°ANNO: elementi base teoria musicale
Beyern Scuola preparatoria
Hanon Il pianista virtuoso: esercizi per l’agilità, 
l indipendenza e la forza per le dita
Pozzoli tecnica giornaliera del pianista:esercizi a note tenute(estratti)
Brani di autori romantici e moderni a piacere
Introduzione alla conoscenza degli accordi nelle tonalità principali e loro rivolti
II°ANNO: Hanon Il pianista virtuoso: le 12 scale maggiori e le 12 scale minori
Duvernoy 25 studi facili e progressivi
Il mio primo Bach di E.Pozzoli(estratti)
Ciaikovski Album per la gioventù (estratti)
Brani di autori romantici e moderni a piacere
Armonizzazione degli accordi e loro sigle sullo studio di musiche scelte a piacere dall allievo
III°ANNO: Hanon il pianista virtuoso: arpeggi in accordi perfetti e per estensione per le dita
Clementi preludi ed esercizi (estratti)
Brani di autori romantici classici e moderni 
Introduzione alla conoscenza delle scale blues (esatonale)
L accompagnamento del pianoforte nella musica leggera moderna.
IV°ANNO: Hanon il pianista virtuoso: scale di terze nei toni più in uso e ottave nei 24 toni
Cramer studi scelti (estratti)
Mozart sonata in C major II°e III° movimento
Brani di autori romantici e moderni
Storia e analisi della canzone d autore dagli anni 60 in poi
 

Il corso di Sassofono

Viterbo Musica propone il corso di Sassofono in tre formule differenti: Professional, Custom, Junior

Il corso Professional ha una durata di 4 anni e prevede un programma didattico ben definito idoneo ad una formazione completa e professionale del musicista. Il corso prevede lezioni di strumento, solfeggio, armonia e improvvisazione.

Il corso Custom propone un programma adattabile alle esigenze di ognuno e per questo idoneo a qualsiasi tipo di necessità anche soltanto amatoriale. Il corso prevede lezioni di sassofono e di solfeggio a scadenza settimanale.

Il corso Junior, pensato esclusivamente per i più piccoli, oltre ad essere adattato al singolo bambino, segue un programma specifico, idoneo a sviluppare grande interesse di apprendimento già dalle prime lezioni e riuscendo ad ottenere ottimi risultati dopo pochi mesi di frequenza. Il corso prevede lezioni di sassofono a scadenza settimanale.

 Informazioni sull’insegnante: 

ABBADIA ANDREA nato a Brescia 17/12/1985 Ha intrapreso lo studio del Clarinetto sotto la guida del Maestro Piero Pellecchia all età di 7 anni presso l Accademia della musica di CALVI RISORTA; nel  1998 all età di 13 anni inserito nella banda Città di Calvi Risorta sotto la guida del Maestro Luigi Formicola fino a diventarne il 1° Clarinetto; dal 2000 partecipa a diversi concerti bandistici  fra cui 1° Clarinetto  “Città di Vitulazio” , 1° Clarinetto “ Città di Caserta” ed  alcune sostituzioni con il concerto bandistico “Gioia del Colle”; Nel 2005 inizia a lavorare nei villaggi Valtur fungendo da spalla musicale al noto comico ANGELO PINTUS, fino al 2009. Dal 2010 inizia lo studio del sassofono con il Maestro Emilio Silva Bedmar, segue lo studio della musica jazz e l’improvvisazione; Negli anni a suonato in vari locali italiani sia come sostituto che con formazioni proprie, diverse sono le partecipazioni in Blues festival e in sessione di fiati con il Maestro Francesco IZZO (TROMBONISTA ORCHESTRA RAI) e il Maestro Enzo ANOLDO (PIANISTA ORCHESTRA RAI, COMPOSITORE E ARRANGIATORE DI VARI ARTISTI ITALIANI, PEPPINO DI CAPRI ETC..) Nel 2013 frequenta al Conservatorio San. Pietro a Majella di NAPOLI il corso di Jazz, studiando con il  Sassofono con il Maestro  Marco ZURZOLO e il Maestro Giulio MARTINO, Improvvisazione con il Maestro Pietro CONDORELLI e Armonia con il Maestro Marco SANNINI;Nel 2014 si trasferisce al conservatorio di Perugia sotto la guida del Maestro Mario RAJA, Alessandro BRAVO, Angelo LAZZARI; Negli anni sono diverse le partecipazioni a festival: 2016 INTERNATIONAL JAZZ DAY PERUGIA - 2016 UMBRIA JAZZ - 2017 INTERNATIONAL JAZZ  PERUGIA  - 2017 FESTIVAL DEI DUE MODI DI SPOLETO - 2017 CASTLE JAZZ a MARSCIANO - 2017 UMBRIA JAZZ concerto al Teatro MORLACCHI con Ferruccio SPINETTI, Alessandro BRAVO, Alessandro PATERNESI, Angelo LAZZARI diretti da Mario RAJA - 2017 L IMMAGINE DEL SUONO concerti presso MUSEO CIVICO DI PALAZZO DELLA PENNA (PE)

Il programma del corso Professional

1° ANNO
SUONO: Fisica dello strumento, tecnica di emissione e controllo, studio base degli armonici.
TECNICA: Studi di meccanismo, scale maggiori e modi derivati, intervalli, triadi maggiori, relazione scale accordi, scale Bebop.
LINGUAGGIO: studi ritmici e swing, lettura di assoli semplici, analisi del blues, ascolto.
REPERTORIO: la tradizione e il periodo classico, Blues, Anatol e e Standards. 
TESTI DI RIFERIMENTO:
  • S. RASCHER “TOP- TONES FOR SAXOPONES”
  • RAJA-TONOLO “SCUOLA DI SAX”
  • J. VIOLA “THE TECHINIQUE OF THE SAXOPONES”
  • L. NIEHAUS “JAZZ  CONCEPTION FOR SAXOPHONE”
  • H. KOLSE’  “20 DAILY EXERCISE”
2° ANNO
SUONO: Tecnica di emissione e controllo, vibrato, studio degli armonici.
TECNICA: Studi di meccanismo di media difficoltà, scale minori,  approfondimento scale maggiori e modi derivati, alterazioni, quadriadi, tutti i tipi accordi e rivolti, strutture cordali e progressioni di media difficoltà. 
LINGUAGGIO: esercizi , studi ritmici e trascrizione di assoli semplici, tecniche di improvvisazione, Ascolto.
REPERTORIO:  Bebop, Charlie Parker, Dizzie Gillespie, Thelonious Monk, Standars.
TESTI DI RIFERIMENTO:
  • S. RASCHER “TOP- TONES FOR SAXOPONES”
  • RAJA-TONOLO “SCUOLA DI SAX”
  • J. VIOLA “THE TECHINIQUE OF THE SAXOPONES”
  • L. NIEHAUS “JAZZ  CONCEPTION FOR SAXOPHONE” INTERMEDIATE/ADVANCED
  • H. KOLSE’  “25 EXERCISE JOURNALIER
  • J. COCKER “PATTERNS FOR JAZZ”
  • C.PARKER “OMNIBOOK”
3° ANNO
SUONO: Tecnica di emissione e controllo, approfondimento dello studio degli armonici. Qualità e personalità.
TECNICA: Lettura a prima vista, studi di meccanismo di elevata difficoltà, modi generati dalla scala minore melodica e armonica, strutture accordali e progressioni complesse, estensioni e tensioni, scale modali. 
LINGUAGGIO: esercizi , studi ritmici complessi, analisi e trascrizione di assoli di media difficoltà, tecniche di improvvisazione, jazz modale, composizione.
REPERTORIO: Miles Davis, Coltrane; Cool jazz, Standars.
TESTI DI RIFERIMENTO:
  • S. RASCHER “158 SAXOPHONES EXERCISE”
  • J. VIOLA “CREATIVE READING STUDIES FOR SAXOPHONES”
  • J. VIOLA “THE TECHINIQUE OF THE SAXOPHONES”
  • L. NIEHAUS “ ADVANCED JAZZ CONCEPTION FOR SAXOPHONES”
  • J.S. BACH  “CELLO STUDIES”
  • H. KOLSE’  “25 EXERCISE JOURNALIER
  • J. COCKER “PATTERNS FOR JAZZ”
  • C.PARKER “OMNIBOOK”
4° ANNO
SUONO: Sovracuti, approfondimento dello studio degli armonici. Qualità e personalità.
TECNICA: Lettura a prima vista, studi di meccanismo di elevata difficoltà, progressioni irregolari, patterns di elevata difficoltà, sostituzioni di tritono, applicazione scale super-locrie e alterate.  
LINGUAGGIO: esercizi , studi ritmici complessi, analisi e trascrizione di assoli di elevata difficoltà, tecniche di improvvisazione, composizione temi originali su strutture armoniche definite.
REPERTORIO:  jazz europeo e contemporaneo.
TESTI DI RIFERIMENTO:
  • FERLING “48 ETUDES POUR SAXOPHONES”
  • J. VIOLA “CREATIVE READING STUDIES FOR SAXOPHONES”
  • J. VIOLA “THE TECHINIQUE OF THE SAXOPHONES”
  • L. NIEHAUS “ ADVANCED JAZZ CONCEPTION FOR SAXOPHONES”
  • J.S. BACH  “CELLO STUDIES”
  • C.PARKER “OMNIBOOK”